cucina
0

Come fare il Caffé Perfetto nella Moka

Preparare il caffè perfetto nella moka non è così semplice, se l’avete già usata ve ne sarete accorti anche voi, tuttavia seguendo questa breve guida troverete tutti i consigli necessari per non commettere errori, e migliorare di molto il sapore della vostra tazzina fatta in casa! vediamo dunque quali sono i passaggi da rispettare in questa delicata operazione.

Riempire la base di acqua

Il primo passaggio a cui fare attenzione è riempire la base della moka di acqua fredda, appena sotto il livello della valvola. Alcuni modelli di caffettiera hanno una tacchetta che indica il livello ottimale, ma andando a occhio basterà riempire poco sotto il foro. Ricordate che se l’acqua del rubinetto della vostra città è particolarmente cattiva per preparare un caffè perfetto nella moka sarà meglio usare acqua minerale.

Riempire il filtro di caffè

Questa forse è l’operazione più delicata tra tutte: riempi il filtro con caffè macinato per moka, cerca di non pressarlo, ma al contempo aggiungine il più possibile senza farlo fuoriuscire dai bordi (se ne cade qualche granello toglilo con un polpastrello). Alcuni predicano di fare una montagnetta sopra il livello del filtro, ma noi non siamo d’accordo, abbonda ma senza esagerare!

caffè perfetto con la moka

Avvita le due parti della caffettiera

Avvita la base e il sopra della moka, dopo esserti accertato che la guarnizione sia in buono stato (diversamente non esitare a sostituirla, o non otterrai mai il caffé perfetto). Stringi, ovviamente senza esagerare, ma avendo cura di non fare uscire acqua durante la fase di ebollizione.

Metti la caffettiera sul fuoco

Il fuoco deve essere piuttosto basso, in modo che l’acqua risalga lentamente e fuoriesca dai fori senza schizzare (ne sarebbe pregiudicato il sapore del caffè, poiché verrebbero estratte anche le parti meno nobili).

Togli la caffettiera dal fuoco

Operazione abbastanza delicata: alcuni dicono di togliere la moka dalla fiamma appena il caffé inizia a uscire, in modo da estrarre solo la parte migliore … certo questo ha un senso, ma rischiate di bere un dito di caffé se qualcosa va storto! il nostro consiglio è quello di aspettare che sia uscita circa la metà del caffè, quindi spegnere il fornello senza spostare la caffettiera e aspettare che termini l’operazione di fuoriuscita, in ogni caso se volete fare il caffè perfetto con la moka è meglio non ridursi all’ultimo a spegnere il fuoco.

Mescola il caffè prima di servirlo

Dai una breve mescolata al caffè prima di servirlo nelle tazzine, in modo da mescolare la parte uscita prima con quella finale … a questo punto probabilmente noterai un miglioramento notevole, se hai seguito alla lettera tutte le indicazioni, e probabilmente sarai riuscito a fare un caffè perfetto (o quasi) con la caffettiera di casa.

Condividi questo articolo

admin

There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *